WWW.THESES.XLIBX.INFO
FREE ELECTRONIC LIBRARY - Theses, dissertations, documentation
 
<< HOME
CONTACTS



Pages:     | 1 |   ...   | 2 | 3 ||

«La Società, fondata nel 1928 dal Barone Amerigo Sagna, fin dai suoi inizi si è specializzata nell’importazione e distribuzione di vini, liquori e ...»

-- [ Page 4 ] --

È un vino generoso, di corpo, con tannini presenti ma morbidi, caratterizzato da un ottimo aroma fruttato e grande equilibrio.

VINI DI BORDEAUX: SAUTERNES e GRAVESCHRISTIAN MÉDEVILLE

CHÂTEAU GILETTE CRÈME DE TÊTE

Prodotto solo nelle annate eccezionali, mai più di tre o quattro volte in un decennio, è definito “Crème de Tête”, denominazione riservata alle migliori selezioni delle vendemmie più importanti.

Cosa eccezionale nella regione, non viene vinificato in legno: mantiene così inalterate le migliori caratteristiche dei più grandi Sauternes.

Il lunghissimo invecchiamento cui viene sottoposto ha fatto sì che la famiglia Médeville sia nota come “L’Antiquaire du Sauternes”.

CHÂTEAU LES JUSTICES

Questo Sauternes trae origine dalla proprietà storica della famiglia Médeville.

Vinificato secondo il metodo tradizionale, vanta un bouquet delicato ed una produzione ai livelli più alti, di eccezionale costanza.

CHÂTEAU RESPIDE-MÉDEVILLE

Quest’eccellente vino rosso del Graves è caratterizzato dal perfetto rapporto tra vecchie vigne di Cabernet Sauvignon e Merlot, equilibrio che permette a questi vitigni nobili di esprimere al meglio le loro qualità complementari.

CRU MONPLAISIR

Bordeaux Supérieur, il Cru Monplaisir si trova a Margaux, sui terreni più ghiaiosi vicini alla Gironda, che contribuiscono a produrre un vino fruttato ed invitante.

È composto da Merlot (75 %), Cabernet Sauvignon (15 %) e Cabernet Franc (10 %).

VINI DELLE CÔTES DU RHÔNE

DELAS FRÈRES

Il Produttore Fondata nel 1835 a Tournon, nel cuore delle Côtes-du-Rhône settentrionali, la Casa Delas gode di una situazione privilegiata, potendo proporre al mercato tutte le denominazioni d’origine della zona.

Dotata di moderne cantine, vanta un’importantissima proprietà nel più nobile dei cru settentrionali, l’Hermitage: oltre 10 ettari su un totale di 120.

La sua produzione è caratterizzata da una vinificazione parcellizzata e selettiva che, senza fissare regole precise, si adatta nel modo migliore ai singoli vini e alle singole annate.

Ogni cru e ogni vendemmia infatti ha caratteristiche ed esigenze particolari, e pretende di conseguenza un trattamento personalizzato.

I prodotti Hermitage Rouge Marquise de la Tourette, Côte Rotie Seigneur de Maugiron, Châteauneuf-du-Pape Cuvée Haute Pierre, Côtes-du-Rhône St. Esprit, Muscat de Beaumes-de-Venise.

VINI D’ALSAZIA - DOMAINES SCHLUMBERGER

Il Produttore Fondata nel 1810 da Nicolas Schlumberger, con i suoi 140 ettari, la proprietà Schlumberger è la più estesa d’Alsazia, una delle più vaste di Francia, ma soprattutto una delle più ricche di “Grands Crus”.

I prodotti

PINOT BLANC

Morbido e con spiccato bouquet di frutta, è un vino che ben si adatta ad ogni occasione.

MUSCAT

Impareggiabile vino da aperitivo, secco e delicato, mantiene i sapori ed i profumi dell’uva moscato.

RIESLING

Elegante e fruttato, con aromi floreali e minerali, il Grand Cru SAERING è un grande Riesling secco e seducente.

PINOT GRIS

Vitigno tipico dell’Alsazia, è vellutato, profumato e di buona struttura.

GEWURZTRAMINER

Morbido e profumatissimo, ottimo sia come aperitivo sia da dessert.

Il Grand Cru KESSLER per equilibrio, armonia, potenza e delicatezza dà vini entusiasmanti.

CUVÉE CHRISTINE (Vendemmia tardiva di Gewurztraminer), CUVÉE ANNE (Vendemmia tardiva in selezione d’acini nobili di Gewurztraminer), CUVÉE ERNEST (Vendemmia tardiva in selezione d’acini nobili di Riesling) e la CUVÉE CLARISSE (Vendemmia tardiva in selezione d’acini nobili di Pinot Gris) sono grandi vini da collezione, di qualità eccelsa e di limitatissima produzione (le Cuvée Anne e Clarisse sono state prodotte solo tre volte nel secolo scorso).

Raggiungono la piena maturità dopo decine d’anni, pur essendo fin da ora eccellenti a degustarsi.

VINI DI PROVENZA - DOMAINES OTT

BANDOL ROSÉ Eccellente Rosé, forse il miglior esempio di questo tipo di vino che ben caratterizza la produzione della Provenza. È un rosé potente e sapido, con tipici sentori “marini”.

Si sposa magnificamente con il salmone affumicato e con la cucina speziata ed è perfetto l’abbinamento con piatti di pesce saporiti e cucinati.

È tipico l’accostamento con piatti profumati con le erbe di Provenza.

BLANC DE BLANCS

Prodotto nel magnifico Clos Mireille, è un vino bianco particolarissimo.

Le vigne in cui nasce sorgono a pochi metri dal mare, che conferisce al vino un sapore iodato molto sapido, unico nel suo genere. Ha corpo e buon equilibrio.

LES DOMANIERS ROSÉ CÔTES DE PROVENCE.

Assemblaggio di Grenache, Cinsault e Syrah.

Di brillante limpidità, ha un profumo fruttato di straordinaria freschezza, con vivi accenti di pesca e albicocca. Note di fiori bianchi e spezie.





Delizioso per accompagnare salumi e affettati, carni bianche e pollame.

Eccellente sui piatti speziati o della cucina orientale.

LES DOMANIERS BLANC CÔTES DE PROVENCE.

L’assemblaggio di Sémillon - Ugni Blanc e Rolle garantisce sapore pieno ed equilibrio.

Colpisce per la sua freschezza con sentori iodati, dati dalla vicinanza con il mare.

Netti gli aromi di agrumi e miele.

Eccellente aperitivo, ha la giusta struttura per accompagnare pesci, formaggi e piatti esotici.

VINI DEL BEAUJOLAIS - PIERRE FERRAUD

BEAUJOLAIS NOUVEAU CUVÉE NOSTALGIE

Di colore viola chiaro, di questo vino si scoprono gli intensi aromi di frutti rossi (lampone e ribes nero), con note floreali di rosa.

L’attacco in bocca è equilibrato e rotondo, croccante con un finale fruttato e persistente.

BEAUJOLAIS NOUVEAU e BEAUJOLAIS VILLAGES NOUVEAU

Disponibili come tradizione a fine novembre, sono vini che forse più d’ogni altro conservano la freschezza, il bouquet e l’aroma dell’uva matura.

Ogni annata ha caratteristiche proprie, che i Beaujolais en primeur della casa Ferraud esaltano.

BEAUJOLAIS VILLAGES

Vino estremamente piacevole e “facile”, con intenso profumo fruttato.

La sua freschezza e il suo spiccato bouquet lo rendono facilmente accostabile ad una grande quantità di piatti.

MACON VILLAGES NOUVEAU

Vino bianco novello a base di Chardonnay, si rivela vivace ed espressivo.

Estremamente piacevole, sposa la rotondità, la vivacità ed il “grasso” dello Chardonnay.

Eccellente aperitivo, si sposa con antipasti, affettati, escargots, cozze, pesci alla griglia, formaggi di capra.

BEAUJOLAIS CRU FLEURIE e CRU MOULIN À VENT

Noto come “la regina del Beaujolais” il primo dà vini particolarmente profumati, morbidi ed eleganti.

Il secondo, generoso e asciutto, è il più carico di colore e struttura dei Beaujolais.

Ha un buon invecchiamento.

POUILLY FUISSÉ

Prodotto nella zona a nord del Beaujolais, esalta tutta la raffinata eleganza dello Chardonnay.

Di colore giallo pallido, caratterizzato da un bouquet molto sottile, in bocca si presenta pieno e completo.

Pronto e gradevole da giovane, è destinato ad evolversi e migliorare con l’invecchiamento.

VINI DEL RHEINGAU GRAF VON SCHÖNBORN

Il Produttore

Antichissima e nobile famiglia tedesca, che produce vino dal XIV secolo.

Pur essendo proprietari di vigne in varie zone della Germania (e d’Europa) sono famosi per la loro produzione di Riesling di alta qualità, della zona di Rheingau.

La loro politica è molto selettiva ed improntata all’ottenimento della massima qualità.

–  –  –

HATTENHEIM NUSSBRUNNEN RIESLING KABINETT DRY

È un vino secco, con aromi citrini e di limone candito, ha un naso pronunciatamente floreale ed elegante. Retrogusto incredibilmente persistente.

HOCHHEIM DOMDECHANEY RIESLING FIRST GROWTH

Vino secco. Colore dorato. È un vino affascinante, al naso accenni dolci, ricco di profumi mielati, con note di crosta di pane. Di corpo pieno e rotondo, ha una stoffa vellutata ed un lungo ed aromatico retrogusto. Necessita di almeno 4/5 anni in bottiglia per sviluppare le sue potenzialità.

Tutti i “First Growth” provengono dalle vigne migliori e passano il severissimo esame di un’apposita commissione. Per legge hanno una striscia nera sull’etichetta con la scritta “Erstes Gewächs” ed il simbolo di tre bifore.

ERBACH MARCOBRUNN RIESLING FIRST GROWTH

Concentrazione, stoffa, acidità, freschezza sono tipiche di questo vino, caratterizzato da profumo di pesca matura e lungo retrogusto.

ERBACH MARCOBRUNN RIESLING KABINETT

Vino leggermente abboccato e fruttato. Sottile profumo di mela, pesche bianche ed aroma di limone. Puro, ricco e complesso, ha un finale lungo e raffinato.

HATTENHEIM PFAFFENBERG RIESLING SPÄTLESE

Vendemmia tardiva. Vino dolce e fruttato. Ricco e opulento, con profumo d’albicocca, anice, aromi citrini ed un profilo rotondo, costruito su una struttura solida.

RÜDESHEIMER BERG SCHLOSSBERG RIESLING AUSLESE

Vendemmia tardiva con selezione grappolo per grappolo.

Vino dolce con una piacevole rusticità, in cui predomina il profumo di mela.

Aromi di arance candite, pesche e zucchero di canna.

Sviluppa gli aromi con l’ossigenazione e si presenta quindi di gusto pieno, con un finale particolarmente fresco.

ERBACH MARCOBRUNN RIESLING BEERENAUSLESE

Vendemmia tardiva con selezione di acino per acino.

Vino dolce e ricco. Vendemmiato ai primi di novembre, vengono selezionati, uno a uno, solo gli acini botritizzati. Il vino ha incredibili aromi di frutti tropicali che sottolineano la sua dolcezza, rendendolo un vino da dessert etereo e profumatissimo.

Concentrato, ma incredibilmente leggero e fresco. Combinando un corpo pieno con una piacevole e fresca acidità, i vini di Marcobrunn hanno un’imbattibile longevità.

HATTENHEIM PFAFFENBERG RIESLING TROCKENBEERENAUSLESE

Vendemmia tardiva con selezione di acini appassiti.

Vino dolcissimo, pur essendo estremamente ricco, ha un’eleganza eccezionale.

Stupisce la complessità dei profumi: miele, frutti rossi e frutti esotici si fondono in un equilibrio perfetto. Il retrogusto pare non finire mai.

–  –  –

VINI DI TOSCANA TENUTA TERRABIANCA

Il Barone Patrick de Ladoucette, da sempre innamorato dell’Italia e grande estimatore dei vini italiani, per celebrare un ritorno alla terra d’origine della sua famiglia (i suoi nonni erano i Conti di Vallombrosa e i Duchi di Montemaggiore) ha acquistato due splendide proprietà in Toscana, dove si è impegnato nella produzione di vino.

DUCA DI MONTEMAGGIORE Blanc de Blancs.

L’uva di Chardonnay viene fatta fermentare in botti d’acciaio a temperatura controllata con criomacerazione a freddo.

Di colore chiaro con riflessi verdolini, è fine, intenso, aromatico, con note di frutti esotici.

Di buon corpo e grande equilibrio, ha un ottimo potenziale d’invecchiamento.

CONTE DI MONTEMAGGIORE.

Anche questo vino, a base Sauvignon, fermenta in botti d’acciaio a temperatura controllata con criomacerazione a freddo.

Ha profumi di fiori e frutta, con netto sentore di pesca bianca.

In bocca si rivela asciutto ed elegante.

TENUTE DEL BARONE.

Assemblaggio di Cabernet Sauvignon (60%), Merlot e Cabernet Franc, si affina per 24 mesi in barrique, un terzo delle quali viene rinnovato annualmente.

Elegante e di grande equilibrio, è un vino destinato ad un lungo invecchiamento.

CHAMPAGNE THEOPHILE

CHAMPAGNE THÉOPHILE BRUT

Composto per 1/3 di Meunier - 1/3 di Pinot Noir - 1/3 di Chardonnay, la cuvée Théophile è elaborata con le uve provenienti dalle vigne giovani (meno di 10 anni) di proprietà della Maison Louis Roederer, integrate da acquisti di uva della Valle della Marna e della Montagna di Reims occidentale.

È un assemblaggio di quattro diverse vendemmie e beneficia di due anni di maturazione in cantina e sei mesi di riposo dopo la sboccatura.

Una fermentazione malolattica parziale ed un misurato intervento dei vini di riserva, regalano a questo vino un carattere molto particolare, ampio e generoso con la provocazione di una punta di elegante acidità.

Di color oro pallido, ha un bouquet ricco e sottile con note di fiori bianchi e biancospino.

CHAMPAGNE THÉOPHILE ROSÉ

Il Théophile Rosé è elaborato con il metodo tradizionale a partire dalla medesima cuvée del Brut.

Color rosa pastello, con riflessi bronzei. Al naso si rivela fresco, diretto e fruttato.

–  –  –



Pages:     | 1 |   ...   | 2 | 3 ||


Similar works:

«BOARD OF DIRECTORS POLICY AND PROCEDURES MANUAL January 2013 Policy and Procedures Manual Contents Part A: Disclosure Policies A1: Reporting Obligations A2: Public Disclosure of Corporate Policies Part B: Board of directors policies B1: Board Member Appointment B2: Board Chair B3: Board Member Roles and Responsibilities B4: Code of Conduct: Disclosure B5: Code of Conduct: Conflicts of Interest B6: Board Meetings B7: Board Supporting Committees Part C: Board Administrative Policies C1: Chief...»

«IIIEE Theses 2013:05 Responsible Investment Understanding and Improving ESG Engagement with Chinese Investee Companies Kei Yau Sin Supervisors Naoko Tojo Torbjörn Brorson Thesis for the fulfilment of the Master of Science in Environmental Sciences, Policy & Management Lund, Sweden, June 2013 MESPOM Programme: Lund University – University of Manchester University of the Aegean – Central European University Erasmus Mundus Masters Course in Environmental Sciences, Policy and Management MESPOM...»

«X Congreso Internacional del CLAD sobre la Reforma del Estado y de la Administración Pública, Santiago, Chile, 18 21 Oct. 2005 Concepts and theories of horizontal policy management B. Guy Peters Department of Political Science University of Pittsburgh Pittsburgh, PA Coordination and coherence are familiar themes in the discussion of shortcomings of public administration and public policy. Governments have long sought to discover means of making the policies adopted in one department or agency...»

«International Journal of Network Security & Its Applications (IJNSA), Vol.2, No.4, October 2010 A FORMAL VERIFICATION FRAMEWORK FOR SECURITY POLICY MANAGEMENT IN MOBILE IP BASED WLAN Soumya Maity1, P Bera1, S K Ghosh1, Pallab Dasgupta2 School of Information Technology, Indian Institute of Technology, Kharagpur, India soumyam@iitkgp.ac.in, bera.padmalochan@gmail.com, skg@iitkgp.ac.in Department of Computer Science and Engineering, Indian Institute of Technology, Kharagpur, India...»

«Issue paper no. 140 Ambivalence and contradiction A review of the policy environment in Tanzania in relation to pastoralism A.Z. Mattee ERETO II NGORONGORO PASTORALIST PROJECT and M. Shem March 2006 NGORONGORO – TANZANIA Ambivalence and contradiction A review of the policy environment in Tanzania in relation to pastoralism A.Z. Mattee and M. Shem Issue Paper no. 140 About the authors Amon Z. Mattee was born in Tanzania and holds a B.Sc. in Agriculture (Hons) from the University of Dar es...»

«Overcoming Barriers to Administrative Simplification Strategies guidance for policy makers Overcoming Barriers to Administrative Simplification Strategies: Guidance for Policy Makers Regulatory Policy Division Directorate for Public Governance and Territorial Development TABLE OF CONTENTS – 3 Table of contents 1. Introduction 1.1. Administrative simplification 1.2. Leading initiatives and international co-operation 2. Designing and implementing administrative simplification strategies. 15...»

«Technical Report 2010 049 Soil biodiversity: functions, threats and tools for policy makers February 2010 Europe Direct is a service to help you find answers to your questions about the European Union New freephone number: A great deal of additional information on the European Union is available on the Internet. It can be accessed through the Europa server (http://ec.europa.eu). ISBN : 978-92-79-20668-9 doi : 10.2779/14571 © European Communities, 2010 Reproduction is authorised provided the...»

«1 Understanding World Order, Continuity and Change – Security, Development and Justice in the Global Era. Some preliminary reflections for the China – Nordic Peace Research Conference, Beijing 7-9 April 2008 by Hans Abrahamsson School of Global Studies Göteborg University, Sweden Hans.Abrahamsson@globalstudies.gu.se “Helping poor societies to prosper has long been part of our international goals. We see development, democracy, and security as inextricably linked. Development is not a...»

«Getting out and about: Investigating the impact of concessionary fares on older people’s lives A study by the Transport Action Group – Manchester Authors: Emily Hirst and Bill Harrop July 2011 Getting out and about: Investigating the impact of concessionary fares on older people’s lives A study by the Transport Action Group – Manchester Authors: Emily Hirst and Bill Harrop. Preface The Transport Action Group This study was initiated through the Transport Action Group – Manchester...»

«Virginia Polytechnic Institute and State University No. 4335 Rev.: 4 Policy and Procedures Date: June 1, 2010 Subject: Employee Awards and Recognition Programs 1. Purpose 2. Policy 2.1 Awards and Recognition Programs 2.1.1 Appropriate Funding Sources 2.2 Retirement Recognition 2.3 Responsibilities 3. Procedures 3.1 Establishing an Awards and Recognition Program 3.2 Approval of Programs 3.3 Procedures for Payment of Monetary Awards 3.4 Taxation of Awards 3.5 Recognition Leave for Staff...»

«A. l oiicyniaKer s Guide to Accrual Funding of Military Retirement RAND William M. Hix William W. Taylor DISTRIBUTION STÄTEMEWfX Approval for public release; Arroyo Center Distribution Unlimited The research described in this report was sponsored by the United States Army under Contract No. DASW0196-C-0004. Library of Congress Cataloging in Publication Data Hix, William M. (William Michael), 1940A policymaker's guide to accrual funding of military retirement / William M. Hix, William W....»

«Adult and Community Learning Confidentiality and Data Protection Policy and Practice Guidelines Policy Date: 31st July 2014 Review Date: 31st July 2015 Page | 1 Contents 1. INTRODUCTION.P3 2. STATEMENT OF INTENT.P3 3. SCOPE..P3 4. GUIDELINES FOR CODE OF PRACTICE.P4 5. BREACHES OF CONFIDENTIALITY.P6 6. FREEDOM OF INFORMATION.P7 7. GLOSSARY OF TERMS.P8 Page | 2 Introduction The purpose of this policy is to ensure that all staff, sub-contracted service providers and partner organisations...»





 
<<  HOME   |    CONTACTS
2016 www.theses.xlibx.info - Theses, dissertations, documentation

Materials of this site are available for review, all rights belong to their respective owners.
If you do not agree with the fact that your material is placed on this site, please, email us, we will within 1-2 business days delete him.